2014-01-30 10:30:00

Pubblichiamo la nota prot. n. 275 del 29 gennaio u.s.  con la quale l'amministrazione fornisce chiarimenti in merito ai nulla osta per trasferimento fra regioni di aspiranti ammessi ai PAS con particolare riferimento alle situazioni di percorsi non attivati.
Evidenziamo che nella nota l'amministrazione  sottolinea che la mancata attivazione dei corsi deve avere  carattere residuale e solo dopo aver messo in atto tutti gli strumenti flessibili previsti dalle disposizioni sui PAS. Inoltre  facendo seguito alle richieste sindacali viene precisato che la gestione delle domande è di esclusiva competenza dell'Ufficio Regionale di arrivo e che i singoli aspiranti non debbono rivolgersi direttamente agli Atenei.

Categoria: